rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Incidenti stradali Pontevico / A21

Tragico incidente in A21: morto giovane padre, gravissima la figlia

È Salvatore Ortaggio, 36enne di casa nella Bergamasca, la vittima del tragico schianto avvenuto domenica notte tra Cremona e Pontevico. La figlia 14enne è ricoverata in rianimazione

È Salvatore Ortaggio, 36enne di casa a Villa di Serio, comune della bergamasca, la vittima del tragico schianto avvenuto domenica notte lungo l'autostrada A21, tra Cremona e Pontevico. L'uomo ha perso il controllo della Ford C Max mentre guidava verso Brescia: lo schianto contro il guard rail, poi l'auto che si ribalta più e più volte sulla carreggiata.

Con lui, in auto, c'erano anche la figlia adolescente, seduta sul sedile posteriore, la compagna e il cagnolino di famiglia. Per il 36enne non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo, nel devastante impatto.

La 14enne, seduta dietro senza cintura, e il cane sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo: per l'animale non c'è stato nulla da fare, mentre la ragazzina è stata trasportata al Civile, in eliambulanza. Ora lotta per la vita in un letto del reparto di rianimazione pediatrica. Grave, ma non in pericolo di vita, la compagna dell'uomo, una 35enne anche lei residente nella Bergamasca, che è stata ricoverata all'ospedale di Cremona.

Ancora da chiarire le cause all'origine dell'improvvisa sbandata. Forse un malore, forse un colpo di sonno: sono queste le ipotesi al vaglio della stradale di Cremona che ha raccolto i rilievi e ricostruito la dinamica del drammatico schianto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in A21: morto giovane padre, gravissima la figlia

BresciaToday è in caricamento