Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali Viale Europa

Schianto fatale per Salvatore De Vivo, lascia la moglie e tre figli

Ancora non si conoscono le date dei funerali di Salvatore De Vivo, l'uomo di 51 anni che da pochi giorni abitava a Concesio, morto sul colpo a seguito di un gravissimo incidente stradale, a Rovato, in sella alla sua moto

Salvatore De Vivo (fonte: Facebook)

Si era da poco trasferito in terra bresciana, a Concesio, dove aveva preso in gestione la trattoria “che tutti conoscono”, ‘La Levata’ di Viale Europa. Uno schianto fatale per Salvatore De Vivo, il 51enne di origini salernitane ma che da tempo abitava a Villongo, in provincia di Bergamo, e davvero da pochi giorni aveva preso casa nell’hinterland bresciano.

Ristoratore appassionato, ha lavorato per anni alla Cava Bettoni (a Credaro), fino ad ‘innamorarsi’ della cucina e della pizza, dopo aver gestito a lungo la pizzeria ‘7 Noci’, proprio a Villongo. Lo conoscevano in tanti, in tanti lo saluteranno per l’ultima volta, non appena saranno comunicate le date dei funerali.

Uscito con la moto che tanto amava guidare, la sua ‘fedele’ Suzuki, per una gita in Franciacorta: proprio a Rovato l’impatto fatale, lo scontro con una Opel in arrivo dalla corsia opposta. Una brusca manovra, una disattenzione: ancora al vaglio degli agenti le ipotesi sulla dinamica dell’incidente.

Salvatore De Vivo lascia la moglie Gabrielle (di origini austriache) e la figlia Sheila, di 19 anni, che si erano trasferite con lui a Concesio. Tra Credaro e Villongo anche gli altri due figli, poco più che 20enni, Kevin e Livio.

Il giovane Kevin è ancora sotto shock: era con il padre, lo stava seguendo in sella ad un'altra motocicletta. Ha assistito inerme allo schianto, ha visto papà Salvatore morire, con i propri occhi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto fatale per Salvatore De Vivo, lascia la moglie e tre figli

BresciaToday è in caricamento