Cade dallo scooter e raschia il volto sull’asfalto: è in gravi condizioni

Terribile incidente lunedì pomeriggio sull'ex strada provinciale di Sale Marasino, sul lago d'Iseo: un bresciano di circa 50 anni è caduto dal suo scooter Zip, si è trascinato sull'asfalto con la faccia

Lo Zip guidato dal 50enne (fonte: TBnews)

Vittima di un terribile incidente sulle sponde del lago d’Iseo, un 50enne bresciano residente in Franciacorta rischia di rimanere sfigurato. Queste le conseguenze prossime del sinistro andato in scena intorno alle 16.30 di lunedì, lungo l’ex strada provinciale che da Sale Marasino porta verso Marone.

Pare che l’uomo, alla guida di uno scooter Zip senza indossare il casco, abbia improvvisamente perso il controllo del mezzo, fino a cadere sull’asfalto, sbattendo la testa sul cemento e graffiandosi in profondità il volto. I testimoni hanno raccontato di aver assistito ad una scena agghiaciante.

L’uomo non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono parse subito gravi. Il volto trasformato in una maschera di sangue, il rischio di infezioni e lesioni profonde che hanno convinto i sanitari ad un ricovero d’urgenza con l’eliambulanza, al Civile di Brescia. Probabilmente rimarrà sfigurato per sempre.

Si cerca comunque di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Le ipotesi più accreditate sono due: una distrazione fatale, oppure lo scooter che è letteralmente ‘volato’ via a causa dei dossi presenti sulla carreggiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento