Investita da un furgone mentre spinge la bici sulle strisce: è in condizioni critiche

Il conducente del furgoncino non ha nemmeno tentato la frenata, centrando in pieno la donna e la sua bicicletta

È ricoverata all'ospedale Civile in condizioni gravissime, tali per cui i medici non hanno potuto sciogliere la prognosi. A.T., 47 anni, nata a Brescia e residente a Roncadelle, nella serata di ieri, venerdì 11 gennaio, è stata investita da un furgoncino lungo la strada statale 235 a Roncadelle. 

La donna stava attraversando la strada spingendo la sua bicicletta, sulle strisce pedonali. Il mezzo che l'ha investita non ha fatto nulla per evitarla: la donna è stata sbalzata sul cofano finendo poi a terra, priva di conoscenza. Rianimata d'urgenza sul posto, è stata successivamente trasportata in ospedale al Civile.

I rilievi del caso sono stati affidati alla pattuglia della Polizia Stradale giunta sul posto, che ha verbalizzato la dichiarazione del conducente del furgoncino. Per giungere all'identificazione della donna gli agenti hanno dovuto aspettare a lungo visto che non aveva con sé documenti. 

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Viaggio al centro della Terra nelle miniere della Valtrompia

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Stritolato dai rulli del laminatoio, operaio perde la vita in fabbrica

Torna su
BresciaToday è in caricamento