rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Incidenti stradali Roè Volciano

Il ponte è troppo stretto: il camion rimane incastrato per oltre 4 ore

La disavventura di un camionista austriaco, mercoledì pomeriggio tra Roè Volciano e Vobarno: attraversa il primo ponte ma non il secondo. Il suo Tir rimane incastrato in curva

Un camion incastrato sul ponte in ferro che separa i due paesi: per “liberarlo” ci sono volute delle ore. E' successo mercoledì pomeriggio, sulla strada che da Roè Volciano porta a Pompegnino di Vobarno: ci sono volute più di quattro ore per liberare la strada senza fare danni.

La dinamica: un camion austriaco con rimorchio, probabilmente ingannato dal navigatore, ha intrapreso la strada che attraversa due ponti e che da Roè porta a Pompegnino. Il primo, in cemento, l'ha passato, il secondo in ferro invece no.

Il secondo ponte in ferro (quello che sovrasta il fiume Chiese) è più stretto, soprattutto per la sua curva finale: ma è presente una chiara segnaletica che vieta il transito ai camion e ai carichi più pesanti.

L'autista però, a quanto pare non li ha visti: ha proseguito per la sua strada. E il camion è rimasto incastrato. Almeno non si è fatto nulla: sul posto, oltre alla ditta specializzata per la rimozione del mezzo, anche gli agenti della Polizia Locale di Vobarno e della Valsabbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ponte è troppo stretto: il camion rimane incastrato per oltre 4 ore

BresciaToday è in caricamento