Incidenti stradali

Drammatico incidente: addio a Roberto, imprenditore e padre di famiglia

Ha perso il controllo della sua moto per evitare una coda

Ancora sangue sulle strade bresciane: è morto lunedì mattina a Concesio l'imprenditore Roberto Spagnoli, 68 anni. Era in sella alla sua moto quando sulla Strada provinciale 19 si è schiantato cercando di evitare la colonna che si era formata davanti a lui: impatto violentissimo, e purtroppo fatale. Spagnoli non è morto sul colpo, ma subito dopo l'arrivo in ospedale, al Civile.

La dinamica dell'incidente

Tutto è successo poco dopo le 7.30. Gli accertamenti sono in corso, a cura della Polizia Stradale. Sulla dinamica non ci sarebbero dubbi: la moto di Spagnoli è arrivata lunga alla coda di auto fronte galleria, per evitare l'impatto avrebbe sterzato finendo così fuori strada, e poi rovinosamente sull'asfalto. Niente da fare, purtroppo.

La notizia si è diffusa rapidamente in tutto il paese, e oltre: Spagnoli viveva a Concesio ma era originario di Bovezzo, nonché noto imprenditore in quanto titolare della Eltel di Collebeato, azienda operativa dal 1981 nel settore delle telecomunicazioni. La magistratura ha già dato il nulla osta per i funerali. 

Il dolore di moglie e figlia

La funzione sarà celebrata giovedì mattina alle 10 nella parrocchia Nuova di Bovezzo, partendo dalla casa funeraria La Cattolica di Nave, per poi proseguire per il tempio crematorio. Roberto Spagnoli lascia la moglie Loretta, la figlia Melania con Pietro, la nonna Maria Alba, i fratelli Giuliana, renato, Rosa, Luciano e Giovanni con le rispettive famiglie.

Tantissimi i messaggi di cordoglio. “Voglio ricordarti così, con quel volto sempre illuminato dal tuo bel sorriso – scrive la nipote Maurizia – Arricchito dai numerosi viaggi ora ti appresti a intraprendere quell'unico e ultimo viaggio cui siamo tutti destinati. Ti salutiamo zio, con tanta tristezza nel cuore, ma felici di aver gioito della tua presenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drammatico incidente: addio a Roberto, imprenditore e padre di famiglia

BresciaToday è in caricamento