Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali

Sbanda sullo scooter, crolla a terra e muore: la tragedia di Roberto

Prima l'improvvisa sbandata, poi la tragedia

Giovedì 17 giugno è morto Roberto Baselli, 67 anni, a causa di un incidente dovuto da un malore improvviso. Il noto sindacalista, attivo in diverse provincie della Lombardia tra cui Brescia, era conosciuto per la sua grinta e il suo spirito positivo.

Roberto Baselli si sentito male a bordo del suo scooter in via Roma a Bonate Sopra: erano circa le 8:30 quando era in sella al suo Suzuki in direzione Capriate per andare alla sede della Spi-Cgil. Improvvisamente ha perso il controllo del mezzo e ha iniziato a sbandare, cadendo rovinosamente a terra vicino alla cinta di un muretto. A lanciare l’allarme il conducente di un autocarro e uno di un’automobile che hanno assistito alla scena. Sul posto sono subito giunti i soccorsi: un’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Bergamo Ovest di Bornate Sotto. Presenti sul luogo anche i carabinieri di Norm, nucleo radiomobile di Bergamo e la Polizia Locale di Bornate per i dovuti rilievi del caso. Nonostante i tentativi di rianimarlo purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Lascia moglie e figli, il cordoglio del sindacato

Lascia nel dolore la moglie Patrizia e i figli Chiara e Yuri. Tutto il mondo sindacale ne piange la scomparsa: Roberto era originario di Crema e residente a Mapello. Per molti anni aveva svolto l’attività di sindacalista nella Cgil, ricoprendo anche il ruolo di dirigente della Filcams e di direttore del centro di formazione della Cgil a Pian dei Resinelli in provincia di Lecco. Baselli era andato in pensione qualche anno fa ma aveva continuato a operare nel sindacato Spi-Cgil (pensionati) come responsabile della lega di Capriate San Gervasi. 

Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social, così scrive la Cgil di Bergamo: “Un amico, un compagno su cui potevi sempre contare che aveva dentro di sè i valori del sindacato e credeva nei principi di Spi. Ci mancherà il tuo spirito positivo, la tua grinta sorridente. Ci mancherai tu. Ciao Roby”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda sullo scooter, crolla a terra e muore: la tragedia di Roberto

BresciaToday è in caricamento