Giovedì, 18 Luglio 2024
Incidenti stradali Rezzato / Via Giuseppe Mazzini

Travolta da un'auto pirata davanti al supermercato: ragazza batte la testa sull’asfalto

Avrebbe riportato un trauma cranico ed è stata ricoverata alla Poliambulanza

Investita da un’auto, mentre attraversava la strada per raggiungere il supermercato. Poi sbalzata per qualche metro e rovinosamente caduta sull’asfalto, battendo la testa. Vittima dell’incidente è una donna di 32 anni: avrebbe riportato un trauma cranico, ma le sue condizioni non sarebbero critiche. Dopo le prime cure prestate sul posto, è stata ricoverata alla clinica Poliambulanza di Brescia, in codice giallo.

L’incidente poco dopo le 9.30 di oggi (giovedì 20 giugno) all’altezza del supermercato Rossetto, in via Mazzini a Rezzato. Stando a quanto ricostruito dalla polizia locale, la 32enne era sulle strisce pedonali, quando è stata travolta. Chi era al volante dell’auto non si sarebbe nemmeno fermato a prestare i soccorsi, ma avrebbe proseguito la sua corsa in direzione della città.

Sono stati altri automobilisti di passaggio ad allertare il numero unico per le emergenze: sul posto sono intervenute un’ambulanza e un’automedica, in codice rosso, oltre agli agenti della Locale. La caccia al ‘pirata’ è già scattata: al vaglio ci sono le testimonianze di chi ha assistito al sinistro e pure le tante telecamere della zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta da un'auto pirata davanti al supermercato: ragazza batte la testa sull’asfalto
BresciaToday è in caricamento