menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nosocomio di Pisa dov'è spirato il motociclista

Il nosocomio di Pisa dov'è spirato il motociclista

Terribile schianto in moto, muore in ospedale dopo 24 ore di agonia

L'incidente venerdì pomeriggio lungo la Statale della Cisa. La vittima è un 52enne residente nel Bresciano

Il terribile schianto in moto, la corsa in ospedale, i disperati tentativi dei medici di salvargli la vita. Tutto inutile: il centauro, un 52enne di casa a Rezzato, è morto all'ospedale di Pisa dopo 24 ore di agonia. 

L'incidente venerdì pomeriggio lungo la Statale della Cisa, il valico appenninico tra le province di Parma e Massa Carrara. Il 52enne, del quale non è stata resa nota l'identità, avrebbe fatto tutto da solo: dopo aver perso il controllo della sua due ruote sarebbe rovinosamente caduto sull'asfalto.

A dare l'allarme sarebbero stati alcuni motociclisti con i quali il 52enne stava affrontando il valico: sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'automedica. Viste le condizioni gravissime in cui versava l'uomo è stato successivamente inviato l'elisoccorso. Trasportato d'urgenza all'ospedale di Pisa, è spirato 24 ore dopo il ricovero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento