Martedì, 21 Settembre 2021
Incidenti stradali Centro / Via Nicostrato Castellini

Bici travolta da un'auto dopo la carambola all'incrocio: uomo muore in ospedale

La vittima è un 89enne di Rezzato: era fermo alla stop, in sella alla sua bici, quando una Lancia Ypsilon l'ha travolto.

Foto d'archivio

Ci sarebbe una mancata precedenza all'origine dell'incidente, avvenuto martedì mattina a Rezzato, costato la vita a un pensionato di 89 anni. Stando a quanto ricostruito dalla polizia locale, l'uomo (A.B. le iniziali) era fermo allo stop di via Cavour quando una Lancia Y che viaggiava lungo via Castellini, precedentemente urtata da una Jeep, ha colpito in pieno la sua bicicletta. 

Una bruttissima caduta: l'anziano, di casa proprio a pochi metri dal luogo dello schianto, ha rimediato gravi traumi ed è stato trasportato d'urgenza al Civile di Brescia. Inutili, purtroppo gli sforzi dei medici: il cuore dell'89enne ha cessato di battere due ore dopo il ricovero.

La conducente della Jeep che avrebbe causato lo schianto, non rispettando una precedenza, è stata sottoposta gli esami di rito ed è risultata negativa all'alcol test. Come prevede la legge è indagata per omicidio stradale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici travolta da un'auto dopo la carambola all'incrocio: uomo muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento