rotate-mobile
Incidenti stradali Rezzato

Fa inversione in tangenziale, travolge una coppia di giovani motociclisti

Una coppia di giovani motocilisti bresciani (entrambi di 33 anni) è finita in ospedale a seguito dell'impatto con un'automobile che ha tentato un'improbabile inversione a U in tangenziale

Una manovra azzardata che poteva provocare conseguenze ancora peggiori, e che comunque ha mandato in ospedale una coppia di giovani motociclisti, entrambi ricoverati in gravi condizioni (al Civile e alla Poliambulanza) e in prognosi riservata. Le vittime sono due giovani bresciani di 33 anni, un uomo e una donna: non sarebbero in pericolo di vita.

Lo schianto domenica pomeriggio intorno alle 17.30, lungo la Ss45bis in territorio di Rezzato: un uomo di 54 anni alla guida della sua auto avrebbe improvvisamente tentato una pericolosa (e “illegale”) inversione a U in tangenziale, proprio mentre sopraggiungeva la coppia di motociclisti.

I due a bordo della due ruote erano impegnati in un sorpasso, e non hanno potuto fare nulla per evitare l'impatto. Uno schianto a gran velocità: sono stati sbalzati dalla moto a vari metri di distanza, caduti rovinosamente a terra.

Sarebbe stato proprio l'automobilista che ha provocato l'incidente ad allertare il 112: la centrale operativa ha inviato sul posto due ambulanze (Croce Bianca e volontari di Mazzano), automedica ed elicottero per il trasporto in ospedale. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale. Traffico in tilt per le operazioni di recupero, era già l'ora del rientro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa inversione in tangenziale, travolge una coppia di giovani motociclisti

BresciaToday è in caricamento