Incidenti stradali

Civile: 51enne muore a una settimana dallo schianto in scooter

Renato Bertoli è spirato al Civile a una settimana dallo schianto in scooter a Montichiari. Era uscito di strada in zona fascia d'oro, probabilmente a causa di un malore

Un'altra vittima delle strade bresciane, nella stessa mattina in cui ha perso la vita Tania Trainini, la barista del bar Barbanera di Concesio.

Renato Bertoli, 51enne di Carpenedolo, è spiritato nel reparto di II Rianimazione dell'ospedale Civile, a una settimana dall'incidente in scooter che lo aveva visto protagonista nella zona della Fascia d'oro di Montichiari.

Bertoli era uscito di strada probabilmente a causa di un malore, che gli aveva fatto perdere il controllo del mezzo. Era stato rianimato sul posto e trasportato d'urgenza al nosocomio cittadino.

A nulla sono servite le cure dei medici e le preghiere dei familiari. Il suo cuore ha lottato per una settimana intera, fino al tragico epilogo di venerdì mattina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civile: 51enne muore a una settimana dallo schianto in scooter

BresciaToday è in caricamento