menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Abbatte il cancello di una casa in retromarcia, ma la fuga finisce male

Incidente stradale anomalo domenica mattina a Remedello, tra Via Gandino e Via Paitoni: un'auto prima si schianta contro il muro e poi abbatte un cancello. I due a bordo scappano ma perdono la targa

Prima ha sbandato, schiantandosi contro un muro. Poi, nel far manovra per ripartire, ha letteralmente abbattuto il cancello di una casa. Il conducente e l'amico che era con lui in auto hanno allora cercato di scappare, nonostante la vettura portasse i segni delle botte. Ma nella fuga hanno pure perso la targa.

Un episodio al limite del ridicolo, nella tarda mattinata di domenica a Remedello. Tutto accade tra Via Gandino e Via Paitoni: l'auto arriva a gran velocità, sbanda e si schianta. I due a bordo, preoccupati di allontanarsi velocemente, in retromarcia abbattono letteralmente un cancello.

I due boati allarmano i residenti, ma soprattutto il proprietario del cancello, che a quanto pare li insegue per un po'. Non appena li raggiunge però, decide di lasciarli andare: i due, secondo quanto raccontato ai carabinieri, non gli ispiravano una gran fiducia.

Nessun problema però per risalire ai due guidatori della domenica: nella fuga hanno perso la targa. Sono stati allora subito individuati dai militari: ora rischiano una denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento