Venerdì, 14 Maggio 2021
Incidenti stradali

Auto sbanda e si schianta con un camion, poi va a fuoco: morto un giovane

L’incidente mercoledì mattina a Provaglio d’Iseo, sulla Sp510: ad avere la peggio il giovane Davide Tomasi, 38 anni, originario di Asola

Un inferno di fuoco e di lamiere sulla Provinciale di Provaglio d’Iseo: una Ford Focus si è schiantata contro un autoarticolato che viaggiava nella corsia opposta di marcia, poco dopo le 10 di mercoledì mattina. Per la violenza del sinistro i due mezzi hanno preso fuoco: il conducente della Ford, Davide Tomasi, è rimasto carbonizzato tra le lamiere, anche se dai primi accertamenti pare fosse già morto al momento dell’impatto. 

Originario di Asola, Davide aveva 38 anni: per lavoro si stava spostando in direzione Brescia sulla Sp510. Il camion arrivava invece dalla parte opposta, diretto verso la Valle Camonica: illeso ma sotto shock il conducente del mezzo pesante targato Vicenza, un uomo di 39 anni. Sono passate da poco le 10 quando la Focus avrebbe cominciato improvvisamente a sbandare.

Una sbandata improvvisa, forse un malore

Pare che il 39enne alla guida del camion se la sia trovata davanti senza poter fare nulla, né sterzare né evitarla. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale: sull’asfalto non ci sono segni di frenata. Sono diverse le ipotesi al vaglio degli inquirenti: non si esclude il malore, al momento la circostanza considerata più credibile, ma nemmeno una distrazione fatale.

Saranno gli accertamenti medico-legali a confermare con certezza le cause del decesso. Sul posto la centrale operativa ha inviato anche una squadra dei Vigili del Fuoco e un’ambulanza della Croce Rossa. Ci sono volute diverse ore per domare l’incendio e rimettere in sicurezza la carreggiata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sbanda e si schianta con un camion, poi va a fuoco: morto un giovane

BresciaToday è in caricamento