menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le immagini dello schianto - Facebook Sei di Prevalle Se

Le immagini dello schianto - Facebook Sei di Prevalle Se

Carambola impazzita in tangenziale, giovane centauro muore sul colpo

La strage infinita: a perdere la vita il 44enne Fulvio Pastorello, imprenditore di Alessandria. In tutto si contano sei feriti, uno di loro in gravissime condizioni. In ospedale anche due bambini piccoli

La strage infinita. Ancora un morto sulle strade bresciane: a perdere la vita questa volta è Fulvio Pastorello, imprenditore di 44 anni residente in provincia di Alessandria. E il bilancio del terribile schianto di mercoledì pomeriggio, lungo la Ss45bis in territorio di Prevalle, potrebbe ancora aggravarsi: in tutto si contano ben sei feriti, uno di questi – un amico del deceduto, suo coetaneo – ricoverato in gravissime condizioni, in prognosi riservata alla Poliambulanza.

Una carambola impazzita che in tutto ha coinvolto tre motociclette e due automobili: sono rimasti feriti anche due bambini. A scatenare l'inferno in terra la perdita di controllo della moto da parte di un centauro di 44 anni, parte della comitiva di tre motocilisti che stava viaggiando dalla Valsabbia alla città.

Nello sbandare è finito nella corsia opposta, centrando in pieno una Opel Combo (a bordo un 32enne, illeso, e i suoi due figli di 4 e 5 anni ricoverati poi al Civile, non sono gravi), che a seguito dell'impatto è finito a sua volta nell'altra corsia. Qui ha preso la Suzuki di Fulvio Pastorello, scaraventato con violenza contro una Renault Kangoo che procedeva lungo lo stesso senso di marcia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento