menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto in Vespa, ragazzino sbatte la testa contro un palo: è gravissimo

E' ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Neurochirurgia del Civile il ragazzino di 15 anni che, mercoledì pomeriggio, ha sbattuto la testa contro un palo del telefono

Schianto in Vespa a Porto Mantovano, ragazzino di appena 15 anni ricoverato in gravissime condizioni al Civile di Brescia: non si è più ripreso, al momento è ancora in coma nel reparto di Neurochirurgia. Il terribile incidente mercoledì pomeriggio nella frazione di Soave, intorno alle 17: insieme a lui un altro ragazzino, coetaneo del ferito più grave, che si è procurato solo qualche botta finendo in un fosso pieno d'acqua.

Sulla dinamica dell'accaduto indaga la Polizia Stradale. Alla guida della Vespa A.C.R., appunto 15enne, il ragazzo in coma: pare che abbia perso il controllo del mezzo a causa di una crepa nell'asfalto, forse una buca. Non è più riuscito a controllare la sua due ruote, è finito fuori strada fino a schiantarsi contro un palo del telefono.

Una botta tremenda, tanto da fracassargli il casco (che meno male aveva addosso: senza quello, sarebbe andata ancora peggio). Una botta tale che gli ha fatto perdere subito conoscenza, accasciato a terra senza rispondere alle sollecitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento