Auto sbanda e invade la corsia opposta, poi lo schianto contro un albero

Il brutto incidente martedì pomeriggio a Ponte Zanano: il conducente dell'Alfa Romeo è stato ricoverato al Civile. Danneggiate pure tre auto parcheggiate vicino alla pianta.

Una dinamica davvero da brividi e tanti danni, ma per fortuna nessuna grave conseguenza per l'automobilista coinvolto nell'incidente che si è verificato nel tardo pomeriggio di martedì lungo la Provinciale 345 a Sarezzo, in località Ponte Zanano.

La dinamica

Per cause ancora al vaglio della polizia stradale di Iseo, un'Alfa Romeo che viaggiava in direzione di Concesio è uscita di strada dopo una curva, ha invaso l'opposta corsia di marcia e poi si è schiantata contro una grossa pianta che si trova ai lati della Provinciale. Un impatto davvero violento: a causa dello scontro alcuni rami si sono staccati dall'albero piombando sulle auto parcheggiate nei dintorni. Sarebbero tre quelle che hanno subito danni.

Una tragedia sfiorata

Per fortuna nessun altro veicolo transitava in direzione opposta, quando l'Alfa ha invaso la corsia e i rami caduti non hanno colpito i passanti. Negli istanti successivi allo schianto si è temuto il peggio per l'uomo al volante dell'auto italiana: estratto dalla lamiere dai Vigili del Fuoco, è poi stato affidato alle cure dei sanitari del 118, giunti a bordo di un'ambulanza e un'automedica.

L'allarme è rientrato poco dopo: l'automobilista, un 47enne di Borgosatollo, avrebbe riportato seri traumi ma non avrebbe mai perso conoscenza. Trasportato, a bordo di un'autolettiga, al Civile di Brescia, è stato ricoverato in ortopedia: la prognosi è di 40 giorni.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento