Si ribalta un'auto a Ponte di Legno: un morto e un ferito

Gravissimo incidente nel tardo pomeriggio di ieri, poco prima delle 19, a Ponte di Legno: un giovane è morto sul colpo, un altro è stato trasferito in ospedale; si tratta di due fratelli. Sul posto elisoccorso, tre ambulanze, Polizia Locale, Soccorso Alpino, Carabinieri e Vigili del Fuoco

La scena dell'incidente (Foto © Twitter @GdB_it)

PONTE DI LEGNO - Gravissimo incidente nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 12 settembre, attorno alle 18.40 in strada Valbione a Ponte di Legno.

Gravissimo incidente in pista:

bimbo di 12 anni lotta per la vita

Una Range Rover Defender è precipitata in una scarpata: uno degli occupanti è morto sul colpo, uno è ferito ed è stato trasferito in ospedale. Fino a sera si è temuto per un terzo giovane, dato per disperso, ma poi si è scoperto che questi stava bene ed era già rincasato con la sua auto.

Scendendo dal campo di golf, come riporta il Giornale di Brescia, a circa 1.400 metri di quota, l'auto è precipitata nel bosco, ribaltandosi più volte per 300 metri.

La vittima è il 29enne Fabrizio Montemezzo di Malonno, il ferito è il fratello Maffeo, sposato da pochissimo, ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazione: è alla Poliambulanza.

Sul posto 118 con tre ambulanze, Carabinieri, Polizia Locale, Soccorso Alpino ed elisoccorso.

Fabrizio lavorava nello studio di ingegneria del papà. Lascia mamma Marisa e il fratello Maffeo. La salma è stata ricomposta all'ospedale di Edolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento