Si ribalta un'auto a Ponte di Legno: un morto e un ferito

Gravissimo incidente nel tardo pomeriggio di ieri, poco prima delle 19, a Ponte di Legno: un giovane è morto sul colpo, un altro è stato trasferito in ospedale; si tratta di due fratelli. Sul posto elisoccorso, tre ambulanze, Polizia Locale, Soccorso Alpino, Carabinieri e Vigili del Fuoco

La scena dell'incidente (Foto © Twitter @GdB_it)

PONTE DI LEGNO - Gravissimo incidente nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 12 settembre, attorno alle 18.40 in strada Valbione a Ponte di Legno.

Gravissimo incidente in pista:

bimbo di 12 anni lotta per la vita

Una Range Rover Defender è precipitata in una scarpata: uno degli occupanti è morto sul colpo, uno è ferito ed è stato trasferito in ospedale. Fino a sera si è temuto per un terzo giovane, dato per disperso, ma poi si è scoperto che questi stava bene ed era già rincasato con la sua auto.

Scendendo dal campo di golf, come riporta il Giornale di Brescia, a circa 1.400 metri di quota, l'auto è precipitata nel bosco, ribaltandosi più volte per 300 metri.

La vittima è il 29enne Fabrizio Montemezzo di Malonno, il ferito è il fratello Maffeo, sposato da pochissimo, ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazione: è alla Poliambulanza.

Sul posto 118 con tre ambulanze, Carabinieri, Polizia Locale, Soccorso Alpino ed elisoccorso.

Fabrizio lavorava nello studio di ingegneria del papà. Lascia mamma Marisa e il fratello Maffeo. La salma è stata ricomposta all'ospedale di Edolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento