menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Guasto al motore, il conducente scende e viene investito dalla sua stessa auto

La moglie è invece stata sbalzata fuori dall'abitacolo.

Un uomo di 59 anni di casa a Orzinuovi è finito in ospedale, al Civile di Brescia, dopo essere stato investito dalla sua stessa auto. L'incidente è avvenuto domenica mattina, verso le 9.15, lungo via Roma a Pompiano. Stando a quanto ricostruito dalla Polizia Stradale di Brescia, all'origine dell'incidente ci sarebbe un guasto della Citroen C3 sulla quale il 59enne viaggiava insieme alla moglie.

Dopo aver notato del fumo bianco che usciva dal motore, in preda al panico, ha arrestato la marcia ed è sceso per capire cosa stesse accadendo. Poco dopo l'utilitaria è stata però tamponata da un'altra macchina che sopraggiungeva: in seguito all'urto si è mossa in avanti finendo per travolgere l'automobilista. Non solo: la moglie dell'uomo, che aveva appena aperto la portiera, è stata sbalzata fuori dall'abitacolo ed è rovinosamente caduta sull'asfalto.

Inizialmente per il 59enne si è temuto il peggio: soccorso sul posto dai sanitari del 118,  giunti a bordo di due ambulanze, è poi stato trasportato d'urgenza al Civile di Brescia. L'allarme è per fortuna rientrato poco dopo il ricovero nel nosocomio cittadino: avrebbe riportato serie traumi ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Un grosso spavento, ma solo lievi escoriazioni, per la moglie.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento