Schianto in motorino: il dolore per la scomparsa del giovane Michele

Non ce l’ha fatta Michele Babaglioni, il ragazzo di 23 anni di Pisogne vittima di un terribile incidente stradale in solitaria sulla strada per Gratacasolo. E’ morto in ospedale dopo una notte di agonia

Quando sul posto sono arrivati i soccorsi, Michele Babaglioni era ancora cosciente: nessuno avrebbe mai pensato che soltanto poche ore più tardi sarebbe morto. La tragedia: ha perso il controllo del suo scooter sabato notte, è scivolato sul fianco e si è trascinato per oltre un centinaio di metri. Al confine con Gratacasolo, zona industriale di Via Neziole: la stessa strada dove una settimana fa ha perso la vita anche un’anziana, travolta da un’auto.

Ma questa volta Michele ha fatto tutto da solo. La dinamica dell’incidente è al vaglio della Polizia Stradale di Iseo: sembra che il 23enne di Pisogne abbia perso il controllo del suo scooter, forse anche per l’asfalto bagnato. Incidente fatale, ma non subito: al momento dei soccorsi era cosciente, la situazione si è aggravata con il passare delle ore. Alle 13 di domenica il suo cuore ha smesso di battere.

I medici hanno staccato la spina: per lui non ci sarebbe stato più niente da fare. Morire a 23 anni: l’ingiustizia più grande. Il ricordo degli amici, anche su Facebook. La memoria ai posti che frequentava, ad una delle sue grandi passioni: la caccia, armato di fucile, quasi tutte le domeniche.

Poi il calcio, le serate con gli amici, le ragazze: le passioni di un ragazzo ancora giovanissimo. Lavorava come operaio in una ditta di idraulica, la Idroterm. Lascia mamma Giulia, titolare di un lavasecco a Costa Volpino, e papà Pierluigi, portiere all'hotel La Pieve di Pisogne. Con loro anche una sorella più grande, Simona, che lavora dietro al bancone al bar Centrale. Non è ancora stata fissata la data dei funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento