Incidenti stradali

Cade in bici, gravi traumi al volto e allo stomaco: ricoverato in elicottero

L'incidente mercoledì mattina a Piovere di Tignale: un biker bresciano di 64 anni è caduto rovinosamente sull'asfalto in sella alla sua mountain bike

Foto d'archivio

Incidente a Piovere di Tignale, mercoledì mattina poco prima di mezzogiorno: biker bresciano di 64 anni è caduto rovinosamente a terra mentre percorreva la ripida discesa di Via Noezzo, in località Boldis. E' qui che ha perso il controllo della sua mountain bike, forse a causa di un sasso o di una buca sulla strada, precipitando sull'asfalto a gran velocità, procurandosi varie ferite e traumi al volto e allo stomaco.

La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: in pochi minuti il ferito è stato soccorso da un'ambulanza dei Volontari del Garda, che hanno poi provveduto al trasporto fino all'area dove era atterrato l'elisoccorso, decollato da Brescia. L'allarme è stato lanciato in codice rosso: a seguito dei primi accertamenti il 64enne è stato ricoverato al Civile ma con un più rassicurante codice giallo.

Non è in pericolo di vita, e le sue condizioni non sono nemmeno così gravi: è comunque sotto osservazione nel reparto Maxillo-facciale, e ancora non si esclude un intervento al volto per “riparare” le ferite subite nella caduta. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri della Compagnia di Salò. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in bici, gravi traumi al volto e allo stomaco: ricoverato in elicottero

BresciaToday è in caricamento