Anziano ciclista muore investito da un’auto: chi era la vittima

Non ce l'ha fatta Pietro Vittorio Epis di San Paolo, in paese conosciuto come Pierino: si è spento in ospedale dopo aver lottato come un leone

Foto d’archivio

Stabilizzato e intubato, è stato ricoverato in prognosi riservata al Civile, in Rianimazione. I medici ce l'hanno messa tutta, ma non è stato possibile salvarlo. Pierino Epis non è stato nemmeno identificato in tempi brevi: con sé non aveva documenti, per percorrere la strada che faceva tutti i giorni, e che conosceva bene. I familiari ne avrebbero addirittura denunciato la scomparsa, qualche ora dopo l'incidente senza sapere che fosse stato investito e ferito.

Ha lottato come un leone per una notte intera, ma poi si è dovuto arrendere. Abitava a San Paolo da una vita intera: ex agricoltore, da qualche anno si stava godendo la meritata pensione. Un uomo pieno di vita: era appena rientrato da un viaggio in Africa, dove era già stato più volte per aiutare la sorella Giuliana, suora impegnata in una missione umanitaria.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento