Furgone infilzato dal guardrail: rischia di bruciare vivo, salvato da tre operai

L'incidente martedì pomeriggio a Pian Camuno, sulla Statale 42.

Spaventoso incidente Statale 42 che, quasi per miracolo, non si è trasformato in tragedia. Per cause da accertare, martedì pomeriggio un furgone si è schiantato contro il guardrail che delimita lo svincolo di Pian Camuno, restando letteralmente infilzato nella barriera.

Momenti di terrore. Solo per puro caso il conducente - rimasto intrappolato all'interno dell'abitacolo - è riuscito a salvarsi: sarebbero bastati pochissimi centimetri per causare il dramma. Non solo: tre operai al lavoro in un cantiere sotto lo svincolo hanno sentito il botto e sono intervenuti, spegnendo con delle bottiglie d'acque un principio d'incendio provocato dall'attrito delle lamiere.

L'uomo al volante, un 54enne, è stato liberato solo dopo l'arrivo dei vigili del fuoco e poi trasportato in eliambulanza al Civile di Brescia. Le sue condizioni non sarebbero critiche: è stato ricoverato in codice giallo.

Limitate le ripercussioni sul traffico: solo lo svincolo di Pian Camuno è stato chiuso durante le operazioni di soccorso. La dinamica dell'incidente, avvenuto verso le 16,  è al vaglio della polizia stradale di Iseo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Muore a soli 47 anni, tutto il paese in lutto: "Sarai sempre nei nostri cuori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento