Incidenti stradali

Va dritta al tornante, poi il terribile 'volo' nel burrone: auto ribaltata

La cronaca del pauroso incidente stradale di lunedì pomeriggio a Pian Camuno: prognosi di 40 giorni per la 56enne miracolata dopo lo schianto

Foto d'archivio

Un volo del vuoto di decine di metri che poteva anche costarle la vita: dopo aver tirato dritto al tornante è precipitata ribaltandosi con la propria auto, una Lancia Y, fino a cadere di nuovo a terra con le ruote all'aria. E' questa, in estrema sintesi, la cronaca della bruttissima disavventura capitata nel primo pomeriggio di lunedì a una donna di 56 anni, P.E. le sue iniziali.

L'incidente si è verificato all'altezza dell'ottavo tornante della strada che in località Fane a Pian Camuno porta a Montecampione, in Via Valle Roncaglia: è qui che la 56enne ha perso il controllo della sua vettura, probabilmente a causa di un malore improvviso. 

Trasferita in ospedale in elicottero

La donna è stata liberata dall'abitacolo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco, poi medicata dagli operatori di un'ambulanza di Camunia Soccorso e infine trasferita in ospedale dall'elicottero decollato da Bergamo. E' stata ricoverata in codice giallo al nosocomio di Sondrio. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale di Darfo Boario Terme: la buona notizia è che la donna, nonostante le gravi ferite, non è in pericolo di vita. La prognosi è di 40 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va dritta al tornante, poi il terribile 'volo' nel burrone: auto ribaltata

BresciaToday è in caricamento