Va dritta al tornante, poi il terribile 'volo' nel burrone: auto ribaltata

La cronaca del pauroso incidente stradale di lunedì pomeriggio a Pian Camuno: prognosi di 40 giorni per la 56enne miracolata dopo lo schianto

Foto d'archivio

Un volo del vuoto di decine di metri che poteva anche costarle la vita: dopo aver tirato dritto al tornante è precipitata ribaltandosi con la propria auto, una Lancia Y, fino a cadere di nuovo a terra con le ruote all'aria. E' questa, in estrema sintesi, la cronaca della bruttissima disavventura capitata nel primo pomeriggio di lunedì a una donna di 56 anni, P.E. le sue iniziali.

L'incidente si è verificato all'altezza dell'ottavo tornante della strada che in località Fane a Pian Camuno porta a Montecampione, in Via Valle Roncaglia: è qui che la 56enne ha perso il controllo della sua vettura, probabilmente a causa di un malore improvviso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trasferita in ospedale in elicottero

La donna è stata liberata dall'abitacolo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco, poi medicata dagli operatori di un'ambulanza di Camunia Soccorso e infine trasferita in ospedale dall'elicottero decollato da Bergamo. E' stata ricoverata in codice giallo al nosocomio di Sondrio. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale di Darfo Boario Terme: la buona notizia è che la donna, nonostante le gravi ferite, non è in pericolo di vita. La prognosi è di 40 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento