Ciclista investito sulla Provinciale: in gravi condizioni all'ospedale

Ancora un ciclista investito, questa volta a Palosco, sul confine tra Brescia e Bergamo: la vittima è un 71enne che abita a San Paolo d'Argon, ricoverato al Civile in elicottero. Le sue condizioni sono gravi

Ancora un ciclista investito, questa volta al confine tra Brescia e Bergamo: è successo a Palosco, vicino a Pontoglio, la vittima è un pensionato di 71 anni (residente a San Paolo d'Argon) che al momento è ancora ricoverato al Civile, in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi.

L'incidente poco più tardi delle 11 di giovedì mattina, sulla Provinciale detta Ogliese: l'uomo stava viaggiando lungo Via Fermi quando è stato travolto da un furgoncino che viaggiava nella sua stessa direzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si trattava di un Citroen Berlingo guidato da un bergamasco, un ragazzo di 20 anni residente a Martinengo: la dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia Stradale, che ha intanto messo sotto sequestro i due mezzi coinvolti. Non si esclude un'improvvisa sbandata, forse a causa dell'asfalto bagnato, oppure una distrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

Torna su
BresciaToday è in caricamento