rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Incidenti stradali Desenzano del Garda

Terribile schianto auto-furgone, muore il padre del campione Giancarlo Masini

La tragedia si è consumata lunedì mattina alle 11, sulla strada tra Castiglione e Grole: la vittima è l'81enne Osvaldo Masini, il padre del campione paralimpico Giancarlo

Ancora sangue sulle strade: lunedì mattina a Castiglione delle Stiviere ha perso la vita l'81enne Osvaldo Masini, il padre del campione paralimpico di ciclismo Giancarlo Masini, originario di Pontevico ma oggi residente proprio a Castiglione, dove gestisce il negozio di biciclette “The Bikers Cream”. Lo schianto intorno alle 11 lungo Via Solferino, la Strada provinciale che in quel tratto porta a Grole.

La dinamica dello schianto

Masini era a bordo della sua Fiat 600 quando si è verificato l'impatto: uno scontro frontale, in cui è rimasto coinvolto anche un furgone, guidato da un 36enne della zona. E' stato proprio il giovane ad allertare il 112: in pochi minuti sul posto si sono precipitati mezzi di soccorso, l'automedica di Desenzano e un'ambulanza della Croce Azzurra.

Ma non c'è stato niente da fare, troppo gravi le ferite riportate: Masini sarebbe morto sul colpo. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Locale, con il supporto dei Vigili del Fuoco per le operazioni di messa in sicurezza della carreggiata. Il corpo del deceduto riposa nella camera mortuaria dell'ospedale di Castiglione, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In pensione dopo una vita in officina

Dunque non è ancora stato possibile organizzare i funerali. Sotto shock i familiari, a cui ovviamente era molto legato. Da qualche anno in pensione, per una vita intera aveva gestito un'officina meccanica per moto e motorini. Più che un lavoro, una passione: la stessa che aveva trasmesso al figlio Giancarlo, oggi 49 anni.

Sportivo affermato e conosciuto, da 6 anni veste la maglia della Nazionale: ha gareggiato anche agli ultimi Mondiali in Olanda, pochi mesi fa, piazzandosi al sesto posto assoluto nella gara a cronometro. Da giovane era stato campione di motocross: proprio mentre gareggiava, nel 2012, è rimasto vittima di un grave incidente che gli ha provocato una paralisi parziale degli arti inferiori, dai quadricipiti in su.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terribile schianto auto-furgone, muore il padre del campione Giancarlo Masini

BresciaToday è in caricamento