Incidenti stradali Ospitaletto / Strada Provinciale 19

Auto travolta da un tir: giovane uomo ancora gravissimo, lotta per la vita

Sono ancora molto gravi le condizioni del 51enne di Rodengo Saiano vittima del tremendo schianto avvenuto mercoledì pomeriggio a Ospitaletto

Famigliari e amici del 51enne rimasto gravemente ferito nell'incidente avvenuto mercoledì a Ospitaletto sono appesi a un sottile filo di speranza: possono solo aspettare e pregare che con il passare delle ore il quadro clinico migliori e i medici sciolgano la prognosi.  Dall'ospedale Civile, per ora, non arrivano buone notizie: l'uomo, di origine senegalese ma di casa a Rodengo Saiano, è ancora in rianimazione e sta lottando per la vita.

Gravissimi i traumi riportati nella spaventosa carambola di mercoledì pomeriggio: il 51enne era a bordo della Fiat Punto che è stata travolta da un Tir sulla Sp 19. Era lì per prestare soccorso ad un amico rimasto in panne sulla Provinciale, insieme ad altri due conoscenti (un uom e una donna). La loro auto era in sosta ai margini della carreggiata: un tir guidato da un marocchino di casa a Cesena l'ha colpita in pieno.

Il 51enne, che viaggiava sui sedili posteriori, ha avuto la peggio: le sue condizioni sono apparse gravi fin dai primi istanti. Una volta liberato dall'auto è stato intubato, caricato in barella e poi trasferito d'urgenza al Civile. Al momento del ricovero aveva già perso conoscenza, e non si è ancora ripreso.

La ricostruzione dell'accaduto è stata affidata agli agenti della Polizia Locale, sul posto anche per organizzare la viabilità, dopo l'incidente. Sotto shock l'autista del camion, rimasto comunque illeso. A quanto pare non si sarebbe accorto fino all'ultimo dell'auto ferma sul ciglio della strada e non è riuscito ad evitarla. Come da prassi, il camionista è stato sottoposto ai test dell'alcol e della droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto travolta da un tir: giovane uomo ancora gravissimo, lotta per la vita

BresciaToday è in caricamento