Auto si ferma per prestare aiuto, un tir la travolge: uomo in fin di vita

La cronaca di un terribile schianto, mercoledì pomeriggio a Ospitaletto: ad avere la peggio un 51enne di Rodengo Saiano, che lotta per la vita in ospedale

Foto d'archivio

Sta lottando per la vita il 51enne di origini senegalesi e residente a Rodengo Saiano che, mercoledì pomeriggio a Ospitaletto, è stato travolto da un camion in transito, quando era seduto sui sedili posteriori della Fiat Punto che trasportava anche due suoi amici, un uomo e una donna di 40 e 47 anni. Tutti e tre si erano appena fermati non lontano dal casello dell'autostrada A4, lungo la Strada Provinciale 510, per aiutare il marito della donna, rimasto a piedi con la sua auto.

L'incidente

All'improvviso, un impatto terribile: un Tir guidato da un camionista di origini marocchine di circa 40 anni ha centrato in pieno la Punto, riducendola di fatto a un ammasso e un groviglio di lamiere. Sono rimasti feriti l'uomo e la donna seduti davanti, entrambi ricoverati in Poliambulanza ma non in pericolo di vita.

I feriti

Sono invece gravissime le condizioni del 51enne che era seduto dietro: è rimasto incastrato tra il sedile e le lamiere, per liberarlo si è reso necessario il delicatissimo intervento dei Vigili del Fuoco. Una volta liberato dall'auto è stato intubato, caricato in barella e poi trasferito d'urgenza al Civile. Al momento del ricovero aveva già perso conoscenza, e ad ora non si è ancora ripreso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione dell'accaduto è stata affidata agli agenti della Polizia Locale, sul posto anche per organizzare la viabilità, dopo l'incidente. Sotto shock anche l'autista del camion, rimasto comunque illeso. A quanto pare non si sarebbe accorto fino all'ultimo dell'auto accostata sul ciglio della strada, fino a che ormai era troppo tardi per evitarla. Come da prassi, il camionista è stato sottoposto ai test dell'alcol e della droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento