Venerdì, 18 Giugno 2021
Incidenti stradali Villaggio Giardino

Pirata investe una donna in bici: testimone sale in auto e lo insegue

Denunciato per omissione di soccorso il 35enne che mercoledì mattina ha investito una donna di 65 anni, al Villaggio Sereno di Orzinuovi. Pirata della strada beccato grazie ad un testimone coraggioso

Travolta da un pirata che poi scappa senza soccorrerla: ma poi rintracciato grazie al decisivo intervento di un testimone, che l'ha seguito e ha consegnato il numero di targa alla vittima. Tutto è bene quel che finisce bene: la donna investita in bicicletta, per fortuna, non ha riportato ferite gravi.

E' successo mercoledì di prima mattina a Orzinuovi, nei pressi del Villaggio Giardino. Una signora di 65 anni in bicicletta viene investita da un Bmw, guidato da un giovane che poi scappa senza fermarsi.

Subito inseguito da un testimone coraggioso, che salito in auto lo tallona finché non riesce a 'intercettare' il numero di targa, e a scriverlo su di un biglietto. Tornato indietro, lascia il bigliettino nella borsetta della signora.

Sarà poi la Polizia Locale a rintracciare invece il pirata, dopo aver trovato il biglietto con la targa: si tratta di un uomo di 35 anni, alla guida di una Bmw intestata alla madre. E' stato denunciato per omissione di soccorso.

Rintracciato anche l'angelo custode della vittima: gestore di un distributore di benzina della zona, aveva scritto la targa sul biglietto della sua stazione di servizio. E si è meritato un bel "grazie". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirata investe una donna in bici: testimone sale in auto e lo insegue

BresciaToday è in caricamento