Incidenti stradali via Donatello

Orzinuovi: morto ciclista 74enne, smascherato pirata della strada

Un cittadino indiano aveva dichiarato ai carabinieri di essersi fermato a soccorrere l'uomo, dopo averlo visto cadere a terra da solo. Le telecamere di un ristorante, però, lo hanno sconfessato

Ha raccontato di averlo visto cadere terra e di essersi fermato per soccorrerlo. Ma le telecamere di un ristorante, all'incrocio fra via Donatello e via Lonato ad Orzinuovi, sono state inclementi verso la sua menzogna.

Si è scoperto così che, a travolgere ed uccidere Giuseppe Serina, ciclista 74enne residente in paese, è stato quello stesso cittadino indiano che aveva ricostruito la (falsa) dinamica dell'incidente agli uomini del comandante Motterlini.

L'uomo, un 52enne residente nel Bergamasco, venerdì mattina non ha rispettato la segnaletica e ha travolto Serina, sbalzandolo sull'asfalto.

Dopo due giorni di agonia per le gravissime ferite riportate, il pensionato è spirato in ospedale, mentre l'indiano è stato denunciato per false dichiarazioni, fuga dopo l’incidente e omicidio colposo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orzinuovi: morto ciclista 74enne, smascherato pirata della strada

BresciaToday è in caricamento