Investe ciclista e scappa: pirata della strada incastrato dalle telecamere

Pensava di farla franca ma la sua fuga è durata poco, meno di 24 ore: è stato denunciato il bresciano di circa 40 anni che mercoledì mattina ha investito un ciclista lungo la Sp235

Foto di repertorio

La caccia grossa al pirata della strada è durata poco, meno di 24 ore: il responsabile dell'incidente di mercoledì mattina a Orzinuovi è stato infatti già rintracciato (e denunciato) il giorno successivo. Si tratta di un uomo di circa 40 anni, che abita in Franciacorta e di cui non sono state diffuse le generalità: sarebbe lui il responsabile di quanto accaduto mercoledì verso le 11 lungo la Sp235 all'altezza dello svincolo di Via Francesca.

In quegli attimi concitati un 56enne ospite della comunità La Celeste sarebbe stato travolto mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. Stava pedalando in direzione di Roccafranca, quando è stato investito: centrato in pieno da una Mercedes Classe A che a quanto pare avrebbe stretto troppo la curva, forse non avvedendosi del ciclista in transito.

L'uomo alla guida dell'auto si sarebbe pure fermato, per verificare le condizioni del ciclista investito: ma si sarebbe poi allontanato senza prestare soccorso e senza allertare il 112. Altri automobilisti di passaggio avrebbero chiesto aiuto al Numero unico di emergenza.

Per fortuna niente di grave: il ciclista è stato ricoverato all'ospedale di Chiari e subito dimesso, qualche brutta botta e niente più, una prognosi di una quarantina di giorni. Il pirata in fuga è stato rapidamente intercettato, dagli agenti di Polizia Locale, grazie alle telecamere di videosorveglianza. Adesso è stato denunciato per omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento