menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrificante frontale con un tir, automobilista muore sul colpo

Tragico incidente stradale sulla Ss42, in territorio di Pian Camuno: il 71enne Oliviero Celestini è morto sul colpo

Ci sarebbe un improvviso malore all'origine del violentissimo schianto di giovedì pomeriggio sulla Strada Statale 42, all'altezza dello svincolo di Pian Camuno: è qui che poco dopo le 16 ha perso la vita il 71enne Oliviero Celestini, residente ad Adro. A bordo della sua Subaru avrebbe invaso la corsia opposta di marcia, proprio mentre transitava un camion in direzione opposta. Inevitabile l'impatto, e purtroppo fatale per Celestini: è morto sul colpo.

A nulla sono valsi i disperati tentativi di rianimarlo: è stato prima liberato dall'abitacolo, in un groviglio di lamiere, grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Darfo Boario Terme. Poi è stato rianimato a lungo, con il supporto degli operatori sanitari dell'automedica, dell'elisoccorso e dei volontari di Pisogne e Lovere. Niente da fare.

Forse un malore all'origine dell'incidente

Illeso ma sotto shock il conducente del mezzo pesante, un uomo di circa 40 anni. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri, ma la dinamica sembra ormai chiara: testimoni avrebbero riferito di aver visto la Subaru sbandare di colpo, senza che il guidatore abbia cercato di fare nulla per fermarla o cambiare direzione. 

Una circostanza che confermerebbe il malore appena prima della folle carambola. Ulteriori accertamenti sono in corso: la salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria. La strada è stata chiusa al traffico a lungo: ci sono volute più di due ore prima di ripristinare la viabilità ordinaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sport

    Super-G junior: c'è un ragazzo bresciano sul tetto del mondo

  • social

    Le vere origini della Festa della Donna

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento