rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Incidenti stradali Nuvolera

Tragico schianto in moto col fidanzato: le lacrime per Stella, morta a soli 19 anni

Oggi pomeriggio l’ultimo saluto. Aperta un’inchiesta per omicidio stradale.

Una spensierata notte d’estate, da passare in compagnia del fidanzato. Invece il destino per Stella Mutti ha previsto altro: la ragazza di soli 19 anni, originaria di Nuvolento, è morta in un tragico incidente stradale avvenuto tra giovedì e venerdì a Rezzato.

Il drammatico incidente

La 19enne era in sella alla moto Yamaha guidata dal fidanzato 22enne che, verso l’una e trenta, si è scontataria contro una Jeep all’incrocio tra via Garibaldi e via Matteotti. Stella è stata sbalzata dalla sella, piombando sull’asfalto dopo un 'volo' di diversi metri, finendo poi per essere travolta dalla due ruote. Per lei non c’è stato più nulla da fare. Il 22enne che guidava la moto avrebbe riportato solo lievi ferite: è stato soccorso da un'ambulanza del Cosp di Mazzano e trasferito al Civile, in codice giallo. 

Automobilista ubriaco

L’automobilista, un 27enne di Mazzano, è risultato positivo all'alcol test: pare che stesse guidando con un tasso alcolemico quasi tre volte oltre i limiti di legge. Il giovane è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio stradale, ma nessun provvedimento è stato preso nei sui confronti: si attende infatti l’esito delle perizie disposte dal pm per chiarire la dinamica dell’incidente.

Stando a una primissima ricostruzione effettuata dalla polizia Stradale di Brescia, sia la moto che la Jeep viaggiavano in direzione del Lago di Garda: il fuoristrada avrebbe travolto la due ruote mentre - pare - stesse effettuando una manovra di svolta a sinistra, che è proibita a quell’incrocio. Resta da chiarire se la Yamaha fosse in fase di sorpasso. Come detto, a fare piena luce sulle cause dello schianto costato la vita alla 19enne saranno gli approfondimenti chiesti dagli inquirenti.

L'ultimo saluto

Restano il dolore lacerante dei genitori, del fratello della sorella, come degli amici e lo sgomento di un paese intero che si prepara per dare l’ultimo saluto a “una ragazza ambiziosa dal cuore grande”, così  Stella viene ricordata in paese.  Il funerale della giovane, che si era da poco diplomata dopo aver frequentato il corso di scienze umane al Liceo Gianni Brera di Brescia, sarà celebrato alle 16 di oggi, sabato 27 agosto, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Nuvolera.

Decine i messaggi di cordoglio apparsi sui social. "Mi ricordo di quanto tu fossi stupenda senza rendertene conto, così intelligente, brillante e sempre piena di vita, di tutte le risate e i pianti fatti insieme – scrive un'amica su Instagram –. Tu Stella sei stata la migliore amica che potessi chiedere, la vita è ingiusta, ora però posso dire che in cielo brilla la stella più bella e luminosa che io abbia mai visto e ti prometto che da oggi in poi ogni volta che guarderò il cielo vedrò te. Ti adoro amica mia, mi manchi tanto".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto in moto col fidanzato: le lacrime per Stella, morta a soli 19 anni

BresciaToday è in caricamento