Terribile schianto sulla Statale, giovane muratore muore tra le lamiere dell'auto

Carambola impazzita domenica pomeriggio sulla Ss45bis, in territorio di Nuvolera: a perdere la vita il muratore di 37 anni Xoxha Xhevahir. Coinvolte tre vetture, illesa famiglia tedesca (con due bambine)

Foto d’archivio

Forse il sole negli occhi, che gli ha fatto prendere male le misure. Con la sua Opel Zafira (tra l’altro carica di oggetti di lavori, perfino una scala sul tettuccio) ha colpito in pieno la fiancata di una Volvo XC90, al rimorchio una roulotte, scatenando una carambola impazzita che al giovane muratore a bordo della Opel è costata la vita.

A seguito dell’impatto la roulotte si è staccata di netto, sbalzata in aria e poi di nuovo sull’asfalto. Nel cadere è come se fosse andata in mille pezzi: e proprio un pezzo di alluminio ha sfondato l’abitacolo della Zafira, fracassando vetri e carrozzerie. Ma soprattutto colpendo in pieno il 37enne Hoxha Xhevahir, muratore albanese nato a Durazzo ma da tempo residente a Botticino.

Illesi gli occupanti del Suv, colpito sulla fiancata ma non coinvolto nella carambola con la roulotte. A bordo una famiglia tedesca, diretta sul lago di Garda per passare qualche giorno di vacanza: oltre ai genitori anche due figlie piccole, di 1 e 4 anni.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento