menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicolò Celestini

Nicolò Celestini

Schianto auto-scooter: morto 23enne, gravissima una 22enne

Tragico incidente domenica notte a Clusane d'Iseo. Morto 23enne, gravissime le condizioni della giovane in sella con lui in quei tragici istanti

Una domenica di svago trascorsa insieme, il ritorno a casa in sella allo scooter e il drammatico schianto: lui non ce l'ha fatta, lei lotta per la vita in un letto dell'ospedale Civile di Brescia. La vita di Nicolò Celestini si è spezzata per sempre lungo la Provinciale XII, che stava percorrendo a bordo del sul suo scooter Yamaha T-Max insieme a una 22enne di Chiari (R.M. Le iniziali).

Per il 23enne di Viadanica, comune della Bergamasca, non c'è stato nulla da fare: l'impatto con l'auto che viaggiava verso Brescia è stato violento e fatale. La  22enne è stata soccorsa dai sanitari del 118, arrivati sul posto a sirene spiegate, poi il 'volo' in eliambulanza al Civile di Brescia, dov'è tuttora ricoverata in condizioni gravissime.

L'incidente poco dopo la mezzanotte a Clusane d'Iseo: la due ruote su cui viaggiava la coppia si è scontrata con una Toyota Aygo guidata da una 49enne di Palazzolo sull'Oglio (C.S. Le iniziali). Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto, che è al vaglio della Polizia Stradale di Iseo: stando a una primissima ricostruzione, sembra che l'utilitaria abbia improvvisamente sbandato, invadendo l'opposta corsia.

Sono finite in ospedale anche le due donne a bordo dell'auto. Oltre alla 49enne alla guida, anche la giovane figlia, una ragazza di 17 anni. Le loro condizioni non sono gravi. 

La tragica notizia della scomparsa di Nicolò si è diffusa velocemente a Viadanica, piccolo comune nelle vicinanze di Sarnico,  e sui social.  Decine i messaggi lasciati dagli amici sulla bacheca Facebook del giovane, che lavorava nell'azienda di ristorazione e catering  di famiglia ed era molto conosciuto anche nel Bresciano.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento