Nave: investe un pedone, pirata della strada inseguito e fermato

Manovra azzardata all'uscita di un supermercato di Nave, pedone di 35 anni investito da un furgone. Il pirata della strada cerca di darsi alla macchia, viene inseguito e fermato a Brescia dai Carabinieri

Ha investito un ignaro pedone, dopo aver azzardato una manovra pericolosissima, nei pressi della carreggiata che si ‘fraziona’ a due passi da un supermercato di Nave. Durante un'inversione di marcia con il suo furgone, poco prima delle 18 di giovedì, ha colpito in pieno un 35enne residente in paese.

Una gran botta, che lo ha letteralmente steso. L’autista alla guida del furgone per un attimo è sceso, e subito si accorto di aver investito un pedone: subito è risalito a bordo del mezzo, cercando di scappare accelerando a tavoletta.

Decisiva la reazione di un amico della vittima: è scattato in sella al suo scooter, e lo ha pedinato a debita distanza. Mentre allo stesso tempo venivano avvisati i Carabinieri, che hanno fermato il pirata in fuga qualche chilometro più tardi, alle porte della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento