Sabato, 25 Settembre 2021
Incidenti stradali Coccaglio

Si schianta in moto, gli amici la nascondono nel granoturco: grave ragazzino di 16 anni

Il minorenne è stato portato al Civile, dove è stato ricoverato in Rianimazione

Una bravata tra ragazzi, prima l'incidente, poi l'inutile tentativo di alterare la dinamica del sinistro: è accaduto martedì 27 luglio a Coccaglio.

Verso le 16.30, un minorenne di 16 anni stava percorrendo via Cagino in sella a una motocross che non era autorizzato a guidare, quando ha perso il controllo del mezzo ed è caduto rovinosamente a terra. Subito dopo l’impatto, il giovane - probabilmente aiutato da alcuni amici - ha nascosto la moto in un campo di mais, sostituendola sulla scena del sinistro con uno scooter per modificare la dinamica dell'accaduto.

Una volta arrivati sul luogo incriminato gli agenti della Locale, coordinati dal capo pattuglia Dario Ragonese, hanno trovato lo scooter a terra, ma le tracce che le gomme avevano lasciato sull’asfalto hanno subito destato sospetti, sia per il colore sia per la dimensione.

In poco tempo le forze dell'ordine hanno recuperato il mezzo incriminato, nascosto a circa 15/20 metri di distanza in un campo di mais. Il ragazzo è stato portato in ambulanza al Civile di Brescia, dove è tutt'ora ricoverato in Rianimazione. Ha riportato lesioni serie ma non sarebbe in pericolo di vita. Ora si attenderanno gli sviluppi delle indagini per accertare le responsabilità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta in moto, gli amici la nascondono nel granoturco: grave ragazzino di 16 anni

BresciaToday è in caricamento