Tragico incidente a Isorella: la vittima è il titolare di una pizzeria bresciana

Morto sul colpo a seguito di un terribile schianto in moto: lacrime amare per il destino di Daniele Citrelli, il 34enne gestiva una pizzeria d'asporto a Gottolengo. Lascia i genitori e il fratello maggiore

Foto d'archivio

GOTTOLENGO.  Lo ha tradito una delle sue più grandi passioni: la moto. Un drammatico incidente stradale è costato la vita a Daniele Citrelli, travolto da un'auto mentre era in sella alla sua Suzuki. Un impatto terribile avvenuto nel centro abitato di Isorella, che non ha lasciato scampo al 34enne.

I Carabinieri della stazione di Isorella intendendo svolgere approfonditi accertamenti sui mezzi -la due ruote di Daniele e un'Audi  -  per ricostruire la dinamica dell'incidente, che si è verificato poco dopo le 14.30 di martedì.  Al volante dell'auto c'era un 21enne di Isorella, che non ha riportato ferite. Nelle prossime ore verrano analizzare le immagini registrate dalle telecamere che rilevano le infrazioni semaforiche  per stabilire quale dei due veicoli non ha rispettato la precedenza. 

 Una tragedia che ha lasciato sgomenta l'intera comunità di Gottolengo, dove il giovane è nato e cresciuto.  Da alcuni anni si era messo in proprio: per dare corpo ad uno dei suoi tanti sogni aveva avviato una pizzeria d'asporto nel centro del paese.  

'Citro' - così Daniele veniva chiamato dagli amici -  era un grande appassionato della montagna, oltre che della motocicletta,  e amava trascorrere il tempo libero facendo snowboard. Lascia la mamma Maria, il papà Walter, il fratello maggiore e l'adorata nipotina di soli tre anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 29 marzo 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento