Tampona un'auto e viene sbalzato dalla moto, muore 48enne

Il drammatico incidente poco prima delle 13.30 lungo via Oberdan a Brescia. Il motociclista, un 48enne residente in città, è spirato poco dopo l'arrivo al Civile. Sotto shock l'automobilista

Il punto dove è avvenuto l'impatto - copyright © Bresciatoday.it

BRESCIA. Drammatico incidente alle 13.30 di mercoledì 29 luglio in via Oberdan: una Ducati ha tamponato a gran velocità un'Audi che si accingeva a svoltare a sinistra. L'urto è stato violento ed il centauro è stato sbalzato della moto, atterrando una decina di metri più avanti. 

Immediata la chiamata al 112 e l'intervento dei sanitari che, da quanto raccontano alcuni testimoni, hanno tentato di rianimare il motociclista per mezzora prima di trasportarlo al Civile di Brescia. Giorgio Lugana, 48enne residente in città, è spirato poco dopo l'arrivo in ospedale. Sotto shock il conducente dell'auto.

La carreggiata che porta verso il centro della città è stata chiusa per alcuni minuti dalla Polizia locale di Brescia, che si è occupata dei rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento