Incidenti stradali Strada Statale 42

Breno, incidente in moto: morto straziato motociclista 29enne

L'incidente ieri fuori da un tunnel sulla Statale 42. A perdere la vita Mauro Leone, 29 anni. Illeso l'uomo al volante dell'auto

Ha lottato tutta la notte tra giovedì e venerdì all'ospedale Civile di Brescia, ma questa mattina il cuore del giovane centauro Mauro Leone, 29 anni, ha smesso di battere, vinto dalle gravissime ferite riportate a seguito dello schianto in moto sulla Strada statale 42, all’altezza del comune di Breno.

GIOVEDI', ore 20.30 - Sul viadotto che segue la galleria Montepiano, la moto di Leone, viaggiando verso Brescia, urta ad alta velocità una Ford Fiesta bianca (guidata da un diciottenne neopatentato di Niardo) che procede nella stessa direzione.

La Yamaha del 29enne, sbalzata violentemente nella corsia opposta, sbatte contro il guard rail. Il centauro rimane inerme sull'asfalto: la moto, impazzita, procede per altri 300 metri, fermandosi all’imbocco della terza galleria tra Breno e Cividate.

Sul posto arriva in pochi minuti un'ambulanza dall’ospedale di Vallecamonica. Il diciottenne alla guida dell'auto, incolume, guarda scioccato i soccorsi al motociclista, che nell'impatto ha perso un braccio e una gamba.

Leone è subito portato in codice rosso all'ospedale di Esine: le sue condizioni sono gravissime. Nella notte la decisione di trasportalo al Civile. Poi, questa mattina, il tragico epilogo.

In poche ore, Mauro è stata la seconda giovanissima vittima delle strade bresciane. Sempre ieri, nel pomeriggio, un centauro 31enne ha perso la vita in un frontale a Calvagese della Riviera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breno, incidente in moto: morto straziato motociclista 29enne

BresciaToday è in caricamento