Domenica, 13 Giugno 2021
Incidenti stradali

Tragedia in moto: inchiesta per omicidio stradale sulla morte di Maria

A seguito dell’incidente stradale in cui ha perso la vita la 21enne bresciana Maria Sartori, la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta per l’ipotesi di reato di omicidio stradale, a carico della 47enne al volante della Toyota Yaris che ha travolto la Triumph su cui viaggiava la giovane.

Sulla dinamica indaga la Polizia Locale: a quanto pare, l’utilitaria giapponese avrebbe centrato la moto (guidata da un coetaneo di Maria, rimasto gravemente ferito) nel corso di una pericolosa inversione: stava svoltando a sinistra poco prima di un semaforo.

La moto non ha potuto fare nulla per evitare lo schianto, che ha sbalzato entrambi i giovani a terra. La 21enne si è pure schiantata contro una Opel Zafira, prima di cadere esanime sull'asfalto. Non è morta sul colpo: è stata ricoverata d'urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza. Ma non c'è stato niente da fare: è deceduta poco più tardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in moto: inchiesta per omicidio stradale sulla morte di Maria

BresciaToday è in caricamento