Domenica, 14 Luglio 2024
Incidenti stradali

Drammatico frontale auto-furgone: morto giovane di 28 anni

In ospedale un'intera famiglia

Ancora sangue sulle strade lombarde. Dopo i due incidenti di ieri sera nel Bresciano, a seguito dei quali un 19enne di Gavardo è morto e una 17enne di Vestone è stata ricoverata in gravi condizioni, stamattina l'ennesima tragedia si è consumata ad Albino, nella Bergamasca.

A perdere la vita M.E.M., 28enne di origini marocchine, nato ad Alzano Lombardo e residente a Cene. Lo schianto poco dopo le 7 sulla ex Statale 671: stando a quanto accertato finora, pare che l'auto del 28enne (viaggiava da solo) si sia scontrata frontalmente con un furgone, su cui si trovata una famiglia di Gandino: un 47enne, la moglie 49enne e il figlio di 18 anni.

Per il giovane non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo, il corpo è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco. Tra gli occupanti del furgone, ad avere la peggio è stata la donna (non sembra essere in pericolo di vita, fortunatamente), mentre padre e figlio se la sono cavata con ferite lievi. La dinamica dev'essere ancora accertata dai carabinieri, che hanno raccolto rilievi e testimonianze.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drammatico frontale auto-furgone: morto giovane di 28 anni
BresciaToday è in caricamento