Incidente a Lugana: non ce l'ha fatta il giovane carabiniere 29enne

Luca Falsiroli, schiantatosi ieri con il suo "scooter" contro un furgone sulla Sp11, è spirato all'ospedale di Desenzano dopo essere stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico

Il luogo dell'incidente

Luca Falsiroli non ce l'ha fatta. Il giovane carabiniere di 29 anni, rimasto coinvolto in un incidente stradale sulla tangenziale Sp11in territorio di Lugana, è spirato nella serata di ieri dopo essere stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.


Falsiroli, poco dopo le 14 di lunedì, si era schiantato con il il suo "scooterone" Gilera contro contro un furgone carico di casse di acqua, all'altezza dell'uscita della tangenziale di Lugana-San Martino della Battaglia.

L'uomo alla guida del furgone, un cittadino romeno di 34 anni, è stato ricoverato al Civile di Brescia: per lui una prognosi di sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento