Incidenti stradali

Operaio ubriaco provoca un incidente, poi aggredisce medico e poliziotti

Scene di ordinaria follia a Montichiari: un operaio di 38 anni di Remedello, completamente ubriaco, ha prima provocato un incidente, aggredito l’automobilista e la Polizia Locale, crollando poi a terra in coma etilico

Non è dato sapere al momento se verrà arrestato: al momento è ancora ricoverato in ospedale, a seguito del coma etilico conseguenza inevitabile della sua insostenibile bevuta. La Polizia Locale comunque l’ha già denunciato per guida in stato di ebbrezza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Per fortuna nello schianto nessuno si è fatto male. Ma poteva andare peggio, molto peggio: a bordo della sua Opel infatti c’erano anche la moglie e i suoi figli, il più grande di circa 6 anni, il più piccolo di appena sette mesi. Di certo la patente non la rivedrà più, giustamente, e chissà per quanto tempo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio ubriaco provoca un incidente, poi aggredisce medico e poliziotti

BresciaToday è in caricamento