Mercoledì, 4 Agosto 2021
Incidenti stradali

L'improvvisa sbandata, poi lo schianto: ragazza in rianimazione

L'incidente giovedì mattina a Montichiari, sulla Sp236: due giovani donne in ospedale, ad avere la peggio una 33enne ricoverata in Rianimazione al Civile

Nel terribile schianto sono due giovani donne ad avere avuto la peggio: a bordo di una Volkswagen Golf rossa, e per cause ancora in corso di accertamento, sono finite addosso a un'autocisterna che trasportava mastice, diretta nel Mantovano. L'incidente giovedì mattina all'alba, alle 6.30: illeso il conducente del camion, gravi in ospedale le due rumene - di 31 e 33 anni - a bordo dell'auto.

Sulla dinamica dell'incidente indaga la Polizia Stradale: sta di fatto che lungo la Strada Provinciale 236, in territorio di Montichiari, la Golf ha improvvisamente sbandato invadendo la corsia opposta di marcia, proprio mentre sopraggiungeva l'autoarticolato.

Impatto inevitabile: la Golf è stata sbalzata dall'altra parte della strada, ridotta a un groviglio di lamiere. Per lunghi attimi si è temuto il peggio: le due giovani donne sono rimaste intrappolate nell'auto che ormai era un rottame, e per liberarle si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco.

La centrale operativa del 112 ha inviato sul posto due ambulanze, oltre all'automedica, e poi l'elicottero per il trasporto d'urgenza della 33enne, ricoverata in Rianimazione al Civile, in prognosi riservata. Riserva di prognosi anche per la 31enne che era con lei. Traffico in tilt: la strada è rimasta chiusa per quasi 4 ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'improvvisa sbandata, poi lo schianto: ragazza in rianimazione

BresciaToday è in caricamento