Incidenti stradali Montichiari / Via Giovanni Falcone

Investita sulle strisce, batte la testa sull'asfalto: ricoverata d'urgenza al Civile

Vittima dell'incidente è una 44enne di Montichiari: ha riportato un trauma cranico e la frattura del bacino. Al volante dell'auto che l'ha investita c'era un consigliere Comunale

Per lunghi istanti si è temuto il peggio: investita mentre attraversava sulle strisce, proprio di fronte all'Ospedale di Montichairi, è stata sbalzata sull'asfalto, battendo la testa con violenza.

I soccorsi e il ricovero d'urgenza 

Vittima dell'incidente, avvenuto giovedì mattina attorno alle 11, una 44enne di casa a Montichiari: soccorsa dai sanitari, arrivati in pochi minuti sul luogo dell'incidente (l'incrocio tra via Ciotti e via Falcone) non avrebbe mai perso conoscenza. Il trauma riportato alla testa ha però imposto il trasporto e il ricovero d'urgenza al Civile. La 44enne non è in pericolo di vita: avrebbe rimediato un trauma cranico e la frattura del bacino e la prognosi è di 60 giorni.

Travolta dall'auto guidata da un ex assessore

Stando a quanto finora ricostruito dalla Polizia Locale di Montichiari, che si è occupata dei rilievi, la donna stava attraversando sulle strisce pedonali, quando è stata travolta da una Dacia bianca, guidata da un ex assessore, ora consigliere di minoranza, del Comune della Bassa. Il 66enne, forse accecato dal sole, si sarebbe accorto della donna solo all'ultimo: non è riuscito a frenare, né, tantomeno, a evitare di colpirla. Per fortuna l'auto non viaggiava a velocità sostenuta e l'impatto non è stato eccessivamente violento.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita sulle strisce, batte la testa sull'asfalto: ricoverata d'urgenza al Civile

BresciaToday è in caricamento