Incidenti stradali Moniga del Garda

L'auto svolta, la moto la prende in pieno: botta tremenda e volo sull'asfalto

E' stato ricoverato in ospedale in elicottero il 64enne che mercoledì mattina si è schiantato con una Porsche Cayenne mentre era in sella alla sua moto Honda

La scena dell'incidente © Bresciatoday.it

Una botta tremenda, e un volo di diversi metri sull'asfalto, tanto che per lunghi attimi si è temuto il peggio: non è andata così, per fortuna, e il centauro 64enne protagonista dell'incidente stradale di mercoledì mattina tra Moniga e Manerba è già stato dichiarato fuori pericolo. Anche se è ancora ricoverato in Poliambulanza a Brescia, dove è stato trasferito in elicottero.

Tutto è successo poco prima delle 13 sull'ex Statale, la Sp572, in direzione Salò: è qui che la Honda Africa Twin guidata dal 64enne di casa a San Felice ha centrato in pieno una Porsche Cayenne che in quel momento stava svoltando a sinistra, diretta verso il negozio Raf Statue. Impatto violentissimo, e inevitabile.

Soccorso da ambulanza e automedica

Illeso il conducente dell'auto, un turista tedesco: la vettura è stata colpita sul lato posteriore. Ad avere la peggio, ovviamente, il centauro: non ha mai perso conoscenza, ma è stato soccorso dall'automedica di Gavardo e da un'ambulanza dei Volontari del Garda, in attesa dell'arrivo dell'elicottero decollato da Verona (e poi atterrato in un campo lì vicino).

Rilievi e viabilità sono stati affidati agli agenti della Polizia Locale della Valtenesi: la strada non è stata chiusa al traffico ma gestita con un senso unico alternato. Sono ancora al vaglio la dinamica e le responsabilità dell'incidente: pare che la moto stesse effettuando un sorpasso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto svolta, la moto la prende in pieno: botta tremenda e volo sull'asfalto

BresciaToday è in caricamento