Pauroso schianto alla Mille Miglia: due Ferrari finiscono nel campo, ferita una donna

Ingenti danni alle supercar coinvolte nell’incidente avvenuto giovedì mattina in provincia di Ancona.

Una delle due Ferrari coinvolte nell'incidente (Fonte: Instagram)

Un incidente spettacolare si è verificato nella mattinata di giovedì durante la seconda tappa della Mille Miglia. Coinvolte due modernissime supercar della competizione Ferrari Tribute, che anticipa il passaggio dei 430 bolidi d’epoca in gara. Lo schianto è avvenuto sulle strade della Provincia di Ancona, in direzione di Senigalia.

La dinamica è da brividi: le due Ferrari si sarebbero scontrate durante un sorpasso a gran velocità ed entrambe sono finite nei campi. Una delle due auto lussuose, prima di uscire di strada, avrebbe pure colpito un albero.

Supercar nei campi

Ingenti i danni per le entrambe le auto, meno gravi, per fortuna, le conseguenze per le persone a bordo. A finire in ospedale è stata soltanto una donna, che viaggiava sul sedile del passeggero: è stata trasportata in ambulanza nel nosocomio di Senigalia per le cure del caso. Avrebbe rimediato seri traumi ma non sarebbe in condizioni critiche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Cronaca

    Cocaina tra i giochi della figlioletta: bresciano in manette

  • Cronaca

    Mille Miglia: Moceri-Bonetti i vincitori, festa finale sotto la pioggia

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 17 al 19 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Ragazzina scomparsa, la tragica scoperta: si è suicidata a soli 17 anni

  • Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

Torna su
BresciaToday è in caricamento