Travolge e uccide madre e figlio: per lui uno sconto di pena in appello

La Corte d'appello ha ridotto da 8 a 6 anni la condanna per Michelangiolo Dusi, il 47enne che nell'agosto di due anni fa travolse e uccise Annina Breggia e Mauro Rossi

La moto di Dusi dopo l'incidente

Uno sconto di pena per Michelangiolo Dusi, il 47enne di Brescia che il 15 agosto del 2017 travolse e uccise, in sella alla sua moto, Annina Breggia e Mauro Rossi, madre e figlio di 93 e 66 anni che in quel momento stavano attraversando la strada, in Via Lamarmora. Dusi li travolse scaraventandoli a terra, entrambi morirono poco dopo l'incidente: anche l'investitore rimase gravemente ferito, sbalzato per decine di metri sull'asfalto.

La Corte d'appello ha dunque deciso di ridurre da 8 a 6 anni la condanna per il duplice omicidio stradale: Dusi da allora è sempre rimasto agli arresti domiciliari, dove continua a scontare la sua pena, nel frattempo però ha pure perso il lavoro (licenziato dalla Provincia di Brescia, per cui lavorava).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti tossicologici, a seguito del tragico incidente, confermarono che quel giorno Dusi aveva nel sangue sia tracce di alcol che di marijuana. Stava tornando a casa dopo un pranzo con gli amici. Sono bastati pochi attimi di distrazione, per scatenare un piccolo inferno in terra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento