Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Non c'è stato niente da fare per Maria Pia Trivini, morta sul colpo: sposata e madre di due figli, aveva 80 anni. Sotto shock il camionista che l'ha investita

Foto d'archivio

E' la terza tragedia in pochi anni su quel tratto stradale: sulla Goitese, in pieno centro a Guidizzolo. Stavolta a perdere la vita è una donna di 80 anni, Maria Pia Trivini, che abita proprio in paese: stava attraversando la strada, sulle strisce pedonali, quando è stata travolta e uccisa da un camion che viaggiava in direzione Brescia. Alla guida del mezzo pesante un giovane camionista bresciano di 36 anni, che ora probabilmente sarà indagato per omicidio stradale.

La cronaca dell'accaduto

Il tragico incidente poco dopo le 16: il camion si era già fermato per far attraversare due persone, poi è ripartito senza accorgersi dell'arrivo della donna, che stava portando la bicicletta a mano. Per lei ovviamente non c'è stato niente da fare: Maria Pia Trivini è finita sotto le ruote del camion, morta sul colpo.

Sotto shock il camionista, disperato per quanto appena successo. Alla scena hanno assistito diversi testimoni, alcuni di loro in stato di agitazione dopo aver visto la donna morire. La strada è stata chiusa al traffico per almeno un paio d'ore, provocando code, ingorghi e rallentamenti in entrambi i sensi di marcia, e su su strade secondarie e alternative.

La salma a disposizione del magistrato

Dopo una prima serie di accertamenti medico-legali, la salma è stata rimossa e trasferita in ospedale, a disposizione dell'autorità giudiziaria. Come da prassi, il camion sarebbe già stato posto sotto sequestro: i rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Castiglione. Sul posto anche i Vigili del Fuoco, l'automedica e un'ambulanza della Croce Azzurra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trivini era molto conosciuta in paese: per una vita intera aveva fatto la cuoca per il Comune, al servizio per la mensa o le attività pubbliche del paese. La piangono il marito Francesco e le figlie Patrizia e Paola. Anche l'amministrazione comunale si unisce al cordoglio dei familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Temporali nel Bresciano, già in corso le prime violente grandinate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento